Albagnano: +39 0323 569601 | +39 392 649 0330 | Milano: +39 35 18 82 4841

Costellazioni familiari: Fare La pace con la morte

10jun(jun 10)10:0011(jun 11)18:00Costellazioni familiari: Fare La pace con la morteworkshop in presenza10:00 - 18:00 (11)(GMT+02:00)

Event Details

Costellazioni familiari: Fare La pace con la morte

sabato e domenica 

dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00

La morte fa parte della vita e tutti prima o poi dobbiamo affrontarla.Tutti vorremmo una morte serena ma sarà impossibile se la nostra vita è stata piena di violenza, se siamo stati molto arrabbiati, in preda all’attaccamento, alla paura. 

Se vogliamo morire bene, dobbiamo imparare a vivere bene. Se desideriamo una morte serena dobbiamo coltivare la pace nella nostra mente.

Ma abbiamo paura della parola morte e paura della morte in sé.

Nella nostra anima sono presenti dinamiche connesse interiormente alla malattia, al suicidio, a incidenti e alla morte. Ciò rappresenta il desiderio di espiare una colpa. 

È importante guardare i propri morti con amore, come un aborto spontaneo. Pensare ai propri fratelli, sorelle e genitori defunti: guardarli e ringraziare. Solo così il passato potrà essere accolto nel proprio cuore. 

Ciò non riguarda solo gli individui, ma anche i popoli: se un popolo ‘dimentica’ ciò che di brutto gli è accaduto in passato, e prende nel cuore i propri morti con compassione, non ci sarà bisogno di ricordare. I morti li accompagneranno nel futuro.

Molti dei nostri problemi e di quelli dei nostri figli dipendono dai morti. I defunti ci influenzano e forse noi facciamo lo stesso con loro. Se c’è qualcosa di irrisolto nei confronti dei defunti della nostra famiglia, ciò disturberà il presente. Molte persone serbano ancora rancore nei confronti dei genitori, anche se essi sono già passati da tempo. In questo modo i vivi restano legati ai morti. E forse neanche i morti hanno pace, in quanto restano ancorati alle aspettative e alle pretese di chi resta.

La soluzione è riconoscere ciò che è, accettare la morte per come è. Così facendo si trasformerà per noi in una forza. Se invece la rifiutiamo diventerà un peso. La pace con i morti inizia lì dove cessa il ricordo.

“La morte guida chi la onora e raggiunge chi la fugge”.  Bert Hellinger

È possibile partecipare ad entrambe le giornate o ad una sola.

prenotazione obbligatoria entro mercoledì 1 giugno.

Time

10 (Saturday) 10:00 - 11 (Sunday) 18:00(GMT+02:00)

0 Commenti