Warning: mysql_num_fields() expects parameter 1 to be resource, boolean given in /home/userorg/public_html/wp-includes/wp-db.php on line 3107
Borobudur: Il Tempio del Cielo sulla Terra - Kunpen Lama Gangchen
Albagnano: +39 0323 569601 | Milano: +39 02 29010263

Borobudur: Il Tempio del Cielo sulla Terra

Il Tempio del Cielo sulla Terra è un imponente edificio circolare concepito come mandala.

È uno spazio sacro circolare di 500 mq costruito secondo la tradizione del buddismo tibetano, con una colonna centrale riempita con più di 100.000 cristalli di rocca brasiliani, che rappresenta il canale centrale. I muri sono completamente affrescati con la tecnica del Tattoo Wall e riproducono i dipinti provenienti dai principali monasteri tibetani e indiani della nostra tradizione. Alzando gli occhi al soffitto si può ammirare l’ Oceano di Mandala con i 108 Mandala circolari e un Mandala centrale dei Cinque Supremi Guaritori. Il Tempio accoglie alcune statue scolpite in pietra lavica da un artista Giavanese nello stile indonesiano del mandala di Borobudur, tempio buddista costruito nell’ottavo secolo, e molti altri oggetti sacri preziosi provenienti dai più importanti paesi buddisti asiatici come Tibet, Cina, India, Nepal, Birmania, Thailandia, Cambogia, Vietnam, Corea. Oltre ad essere unico, per bellezza e ricchezza spirituale e artistica, Borobudur è un concentrato di simboli archetipi  che ci aiutano a trasformare la nostra mente.  Entrando nel Tempio circondati da questa cornice suggestiva si respira un’aria di pace.

Nel futuro, il Tempio diventerà sede di un Museo della Cultura di Pace; l’idea è di farne il simbolo dello scambio vitale tra la cultura spirituale occidentale e quella orientale per la difesa e la diffusione dei valori del rispetto, della tolleranza e della pace interiore come fondamento della pace nel mondo. Vi sarà anche una sala conferenza per ospitare incontri interreligiosi, congressi e conferenze.

Lo stesso edificio ospiterà un Planetario di Saggezza che rifletterà il mondo spirituale e i contributi scientifici e umanitari positivi, così come un planetario riflette i pianeti e le costellazioni. Ogni simbolo religioso e spirituale sarà rappresentato sulla volta; ogni stella rappresenterà organizzazioni o individui che hanno realizzato un progetto per il beneficio dell’umanità e dell’ambiente.

 

“Voglio creare ad Albagnano un luogo sacro come un mandala.
Un luogo sacro ci aiuta a praticare e a ricevere una speciale benedizione che risveglia la purezza del nostro mandala interno.
Entrando in contatto con un mandala ed un luogo sacro, si crea una condizione che dirige positivamente la nostra mente e ci aiuta a trasformarla.”

T.Y.S. Lama Gangchen Rinpoche

X